Vuoi anche tu una
macchina che genera
per te contatti automatici,
programmati e prevedibili?

Vuoi anche tu
una macchina che
genera contatti automatici,
programmati e prevedibili?

Si la nostra stessa macchina!
Da imprenditori generiamo contatti per le nostre attività dai social e li trasformiamo in clienti tutti i mesi.

Lo facciamo ogni giorno da 8 anni e sappiamo per primi quanto è importante un flusso costante di nuovi clienti: a differenza di sedicenti formatori, agenzie generaliste di comunicazione o freelance improvvisati che non sanno cosa vuol dire avere un "locale"

Caro imprenditore,
ho due notizie per te: una buona e una cattiva.

(Che tu abbia un negozio o un locale in una grande città o in un paesino di provincia, quello che sto per dirti non cambia di una virgola).

la notizia buona

Puoi smettere di dire "ma ho sempre fatto così".

Fare impresa è sempre più difficile e attirare nuovi clienti stando fermi sulla porta aspettando che la "qualità del nostro prodotto" faccia la differenza non è la soluzione.

Colossi come Amazon fatturano 514 MILIARDI (SI MILIARDI!!) di euro l'anno non di certo aspettando che qualcuno apra il loro sito e compri qualcosa...e questo succede proprio perché sono sempre fuori dallo schema del "si è sempre fatto così.

Le persone NON RINUNCERANNO MAI al piacere di acquistare nuovi prodotti o servizi, che siano indispensabili o no, il problema è che ad oggi, aspettando sulla porta, non ti trovano e bisogna che inizi a fare qualcosa che ti metta al passo con i tempi.

la notizia cattiva

Oggi non basta saper fare al meglio
il tuo mestiere.

Questa è semplicemente la base da cui partire.

Infatti mentre fino al Duemila le sole competenze tecniche erano sufficienti a prosperare, di recente l’asticella si è progressivamente alzata, tanto che oggi anche una concessionaria BMW se non fa nulla rischia di essere in grosse difficoltà, e purtroppo rischia anche di chiudere.

Ma com’è possibile?
Cos’è cambiato nel frattempo?

Proprio a causa della facilità di promuoversi,
le attività che stanno ferme sono invisibili.

Di conseguenza le regole del gioco sono brutalmente cambiate.

Ma facciamo un passo indietro.

prima del duemila...

C’erano un pugno di negozi in ogni piccolo paese, e c’erano clienti per tutti.

Ovviamente le licenze delle attività erano contingentate tra le varie attività, ma un po' di concorrenza “sana”, basata su alcuni prodotti era già esistente; Un imprenditore con un locale o un negozio se era in gamba non aveva bisogno di farsi alcuna pubblicità per trovare clienti.

Oggi lo scenario invece è molto cambiato...

Licenze libere, importazione dall'estero, guerra dei prezzi, centri commerciali e "pubblicità a basso costo" hanno cambiato totalmente le regole.

Se consideri anche che un centro commerciale (che si pubblicizza) può avere al suo interno palestre ristoranti, tabaccai al suo interno, si potrebbe pensare che qualsiasi settore è “saturo”.

Ora io ti chiedo: seriamente credi davvero che l'attività all'interno di un centro commerciale possa davvero offrire l’intimità, il calore, l'assistenza che può offrire un locale o negozio “vecchio stampo”?

Ovviamente no, queste strutture, a volte molto belle, spesso offrono prodotti o servizi di livello molto basso, a volte infimo.

Infatti, sai qual è la forza di Amazon che ho citato prima? L'assistenza al cliente, proprio quello che solo tu come imprenditore puoi dare.

La competizione si è come “drogata”.

Non vince il servizio o prodotto di maggior qualità,
vince quello che è più “visibile”.

Non vince il servizio o prodotto di maggior qualità, vince quello che è più “visibile”.

Puoi anche avere il miglior servizio clienti del mondo, insieme ai migliori prodotti ma se il tuo competitor si pubblicizza meglio,
hai automaticamente perso la partita.

la verità è una...

Una volta funzionava il passaparola ma...

Il passaparola che è sempre stato LO STRUMENTO di acquisizione contatti per eccellenza prima dell’avvento dei social network da solo non basta più.

Negli anni novanta/duemila funzionava anche bene ma, visto il mutato scenario, oggi è uno strumento vetusto e rischia di non portarti i clienti che speri.

I motivi per cui NON FUNZIONA più sono essenzialmente tre:

Il passaparola che è sempre stato LO STRUMENTO di acquisizione contatti per eccellenza prima dell’avvento dei social network da solo non basta più.

Negli anni novanta/duemila funzionava anche bene ma, visto il mutato scenario, oggi è uno strumento vetusto e rischia di non portarti i clienti che speri.

I motivi per cui NON FUNZIONA più sono essenzialmente tre:

Mercato e concorrenza

Negli anni 90-2000 non c’erano tanti competitor, in ogni paese c’erano due o tre attività come la tua: di norma, quando trovavi il tuo negozio di fiducia, tendevi a non cambiare (salvo casi eccezionali).

Per farti un esempio, oggi abbiamo almeno 7 centri estetici in ogni paese, nelle città non parliamone, sono a decine mentre fino a 10 anni fa erano massimo 2 o 3 per un paese, sono più che raddoppiati!

Non solo oggi c’è più concorrenza, ma è anche più agguerrita. Ogni competitor è disposto a fare offerte straordinarie pur di acquisire un nuovo cliente (che poi nel tempo gli porterà migliaia di euro).

Portali di recensioni

Prima non c'erano i portali di recensioni che abbiamo oggi.
Le pagine delle attività presenti su Facebook e Google sanno metterti in guardia dalle esperienze negative meglio di Altroconsumo.

Ovviamente il parere di una persona cara è sempre tenuto in gran considerazione, ma converrai anche che di fronte a centinaia/migliaia di recensioni la singola esperienza diventa come un secchio d’acqua buttato nel mare.

ZERO Controllo

Questo è il vero tallone d’Achille del passaparola fatto come pensi tu... Un mese ti entrano 10 nuovi clienti, e tu pensi che le cose stanno girando molto bene. Poi per i tre mesi successivi non entra nessuno.

Come puoi avere una visione a lungo termine?
Come puoi investire, se non puoi fare delle previsioni?

In pratica, affidarsi al passaparola è come consegnare le chiavi della tua attività ai tuoi clienti, e lasciar decidere a loro se alzare la serranda o meno. (invece va benissimo come canale di acquisizione clienti secondario se viene ingegnerizzato)

Ma allora come si fa ad
acquisire clienti nel 2023?

Ma allora come
si fa ad acquisire
clienti nel 2023?

Un cliente è semplicemente un contatto a cui hai venduto qualcosa.
Quindi prima di acquisire un cliente occorre acquisire un contatto.

Contatto + Vendita di un prodotto o servizio = Cliente.

Gli imprenditori capaci non hanno difficoltà a
“convincere” un potenziale cliente ad acquistare il loro prodotto o servizio, dopo che
li hanno in negozio e sono davanti a loro.

La bestia nera di ogni imprenditore è piuttosto la prima fase: acquisire contatti.

Un imprenditore come te avrebbe la possibilità di avere diversi clienti nuovi
ogni mese, se solo avesse un flusso di contatti costante.

Un imprenditore come te avrebbe la possibilità di avere diversi clienti nuovi
ogni mese, se solo avesse un flusso di contatti costante.

Se questa è anche la tua situazione, allora tieniti forte perché i tuoi problemi sono finiti!

La nostra unica ragione di esistere
è acquisire contatti per te.

La nostra unica ragione di esistere è acquisire contatti per te.

Quindi se tu hai delle competenze da imprenditore di alto livello, ma il tuo collo di bottiglia è quello di non avere nuovi contatti che entrano nella tua attività, allora sappi che sei nella tipica situazione di chi è bravo nel proprio mestiere.

E noi siamo la soluzione che stavi cercando.

Infatti siamo specializzati proprio in questo: trovare nuovi contatti online e mandarteli nel tuo locale con i soldi in mano. E sappiamo che tu non avrai difficoltà a trasformare questi contatti in clienti, e questo proprio
grazie alle tue competenze tecniche e ai tuoi prodotti.

Quindi non ho capito: non devo fare niente?

Al marketing ci pensate voi, io devo solo alzare la serranda?

In pratica è tutto come ai tempi del passaparola, solo che i contatti che vengono a parlare con te del tuo servizio o del tuo prodotto non sono amici dei clienti ma sconosciuti che abbiamo profilato tramite il web.

E lasciami dire una cosa: gli sconosciuti sono anche meglio.

Gli amici dei clienti a volte pretendono di avere un trattamento “speciale” proprio perché la persona che te li manda è un tuo cliente “storico”.

Puoi dare un colpo di spugna al passato. I clienti nuovi sono come pagine ancora da scrivere. Se vuoi, hai modo di raddrizzare il tiro e imporre nuove regole, nuovi prezzi, nuove modalità di lavoro.

Targetizzare contatti ex novo significa “sceglierti” le caratteristiche del pubblico che preferisci. (Hai notato che ti trovi particolarmente bene con gli impiegati od operai nel tuo ristorante, perché hai un pranzo veloce ed economico che loro adorano? Benissimo, cercheremo sul web impiegati ed operai che possano riempire i tavoli a mezzogiorno).

RICAPITOLIAMO:

Ogni volta che arriva un nuovo contatto vedrai i suoi dati in diretta.
Tu li chiami e li inviti nella tua attività per una prima "offerta" (in genere a prezzo scontato, ma ne parliamo a breve).

Dopodiché si tratta sempre di far provare loro un’esperienza unica, che è il lavoro che fai da anni quindi non dovresti avere problemi.

Lo so a cosa stai pensando: sulle tue abilità nessun dubbio, ma il difficile sarà portare i potenziali clienti a varcare l’ingresso del negozio la prima volta, da lì in avanti basteranno le tue competenze tecniche a convertirlo.

Vuoi qualche esempio pratico?

Metti caso che sei un avvocato, il primo mese ti arrivano circa 10 contatti,
perché la macchina si deve ancora scaldare.

Di questi 10, puoi ragionevolmente aspettarti che 4-6 si presentino in studio e paghino una prima consulenza. (Non mi chiedere perché, ma spesso le persone lasciano i loro dati per essere richiamati, ma poi cambiano idea)

Alla fine, di questi 4-6, 1 o 2 ti affideranno l'incarico, a prezzo pieno.

N.B. : Ovviamente questi sono numeri indicativi: dipendono dalle fluttuazioni del mercato, ma anche da quanto è appetibile la tua offerta e da quanto tu e il tuo team siete brave a fissare gli appuntamenti e a vendere i pacchetti.

Insieme siamo una squadra: noi facciamo il nostro, che è creare pagine e annunci persuasivi che portino donne sconosciuti con un bisogno a conoscere la tua realtà che possa soddisfare la loro richiesta.
Di lì in poi la palla passa a te.

Il secondo mese, l’algoritmo dei social è ottimizzato un po’ meglio, noi abbiamo ottimizzato le campagne per te. Quindi il secondo mese, diciamo che ti arrivano 15 contatti.

Di cui 8-10 acquistano la tua consulenza e 2-3 proseguono con nuovi incarichi (mentre stai ancora proseguendo incarichi che si allungano con 1-2 persone del primo mese) E così via, TUTTI I MESI...nuovi clienti che acquistano, vecchi che continuano a riaffidarsi a te

Queste previsioni sono realistiche, e abbiamo voluto essere un po’ “prudenti”.

Pensa a cosa succederebbe se riempissi l’agenda o il locale acquisendo ogni mese nuovi clienti che diventano ricorrenti ce spendono sempre di più.

Semplicemente la tua attività si trasformerebbe.

Semplicemente
la tua attività si trasformerebbe.

Pensa che tutto questo puoi realizzarlo semplicemente convertendo in clienti anche soltanto una minima parte dei contatti che ti gireremo ogni settimana, comodamente nella tua casella email.

Prenota subito la tua
consulenza

Prenota
subito la tua
consulenza

Compila il form per essere ricontattatO!

© Piullid Srls - Via Orazio 8 - P.zza Falcone Borsellino 2 - Bellaria Igea Marina - P.IVA 04497050403
Tutti i diritti riservati 2022